risposta-alla-domanda-sullo-sviluppo-web-bd.com

Mostra / Nascondi vs. Abilita / Disabilita campi modulo

Vorrei conoscere i vantaggi e gli svantaggi relativi alla progettazione di "campi dipendenti". Ad esempio, nella mia forma ho un campo Stato civile e, a seconda del suo valore, devo conoscere il numero documento partner e nome partner .

  • Quali sarebbero i vantaggi/gli svantaggi di not che mostra i campi del partner e lo mostra al volo, a seconda della selezione dello stato civile ?

vs.

  • Quali sarebbero i vantaggi/gli svantaggi di lasciare i campi disabilitati nel modulo e abilitarlo nella selezione di altri campi?

Anche altre soluzioni al problema sarebbero apprezzate.

Il modulo è un modulo Web per un'applicazione Web aziendale, non un sito Web.

9
RMalke

Quello che stai veramente chiedendo è qual è il vantaggio e il rischio di divulgazione progressiva in una progettazione di moduli web.

Benefici

Il vantaggio dell'utilizzo della divulgazione progressiva è che si riduce il carico cognitivo dell'utente mostrando solo i campi di cui hanno bisogno per completare il loro compito. Man mano che immettono più dati, possono essere richiesti più campi, ma devono esaminare e interpretare tali campi solo se è necessario per il completamento dell'attività.

Come Jakob Nielsen scrive:

In un sistema progettato con divulgazione progressiva, il fatto stesso che qualcosa appaia sul display iniziale dice agli utenti che è importante.

[...]

La divulgazione progressiva [...] migliora tre di cinque componenti dell'usabilità : apprendibilità, efficienza d'uso e tasso di errore.

Altri benefici alla divulgazione progressiva sono:

  • Interfacce pulite, più semplici e più produttive (una manna dal cielo per i piccoli schermi)
  • Il contenuto importante è prioritario dando il focus iniziale alle funzionalità più comuni
  • I contenuti meno importanti sono nascosti alla vista per non confondere i visitatori
  • Il tempo viene risparmiato se lo scorrimento è ridotto e sono necessari meno aggiornamenti
  • Si verificano meno errori perché gli utenti meno esperti faranno passi più facili e più gestibili

Svantaggi

Lo svantaggio di questo approccio, tuttavia, è nella progettazione e nella realizzazione.

Luke Wroblewski è appassionato di una particolare citazione di Charles Mingus che si applica in questa affermazione:

“Rendere il semplice complicato è all'ordine del giorno; rendere il complicato semplice, incredibilmente semplice, questa è creatività ".

In un articolo di UX Matters scrive sulla complessità della semplicità. La divulgazione progressiva, o come la chiama "impegno graduale", è il modo in cui un flusso di lavoro complesso può essere "percepito" come semplice dall'utente. Raggiungere questa percezione è difficile:

Al fine di presentare la giusta interfaccia utente all'utente giusto al momento giusto, i progettisti devono tenere traccia di più tipi di utenti e dei loro vari stati, quindi mappare tali contesti su una presentazione appropriata di funzionalità e contenuti. Questa, ovviamente, è una sfida non banale e, di conseguenza, viene spesso eseguita male. Se la logica non viene analizzata completamente, alcuni utenti finiscono con troppe opzioni, mentre altri ritengono di averne troppo poche.

Altro svantaggi include:

  • L'accessibilità può essere complicata, come nel caso di aiutare gli screen reader a navigare nelle sezioni della pagina
  • I tempi di caricamento della pagina potrebbero aumentare a causa delle dimensioni del contenuto del precaricamento
  • Le tecnologie lato client come JavaScript (Ajax), CSS3 o Flash potrebbero essere disabilitate dall'utente (quindi è necessario tenere conto del degrado corretto, che potrebbe aumentare i tempi di sviluppo)

Le buone notizie

La buona notizia per te è che i principali svantaggi della divulgazione progressiva sono più importanti nelle applicazioni o nelle interazioni complesse, non nelle forme transazionali.

Nel tuo caso, stai descrivendo i campi obbligatori che sono richiesti solo se esiste uno stato particolare. Non hai alcun problema a definire quale sia la "giusta interfaccia utente" per "l'utente giusto" al "momento giusto". Le regole aziendali devono rispondere chiaramente a tutte queste domande.

Le sfide di implementazione in termini di accessibilità, caricamento della pagina e tecnologie lato client possono essere mitigate e testate.

Update :

  • Ecco un domanda correlata che ha alcune intuizioni/opinioni aggiuntive su questo argomento.

  • Ecco n altro con una buona citazione Joel Sposky :

    Molto tempo fa, è diventato di moda, persino consigliato, disabilitare le voci di menu quando non potevano essere utilizzate.

    Non farlo Gli utenti visualizzano la voce di menu disabilitata su cui desiderano fare clic e vengono lasciati completamente senza un indizio su cosa dovrebbero fare per far funzionare la voce di menu.

    Lascia invece abilitata la voce di menu. Se c'è qualche motivo per cui non puoi completare l'azione, la voce di menu può visualizzare un messaggio che spiega all'utente perché.

19
Charles Wesley

Considera le alternative a mostrarle o non mostrarle.

Uno svantaggio di non mostrarli è che l'utente non ha un'idea precisa di quanto tempo un modulo si basa su uno scorrimento rapido. Mostrarli può rendere ingombrante una forma e sopraffare l'essenza di ciò che stai cercando.

Forse un approccio di mezzo potrebbe funzionare, come l'immagine approssimativa allegata in cui piccoli sottocampi trasmettono che saranno richieste maggiori informazioni sotto ogni campo del modulo principale, senza alcuni degli svantaggi di mostrare subito ogni campo.

enter image description here

3
Mark Gavagan

Quando hai una regione dipendente dal valore (a.k.a., input dipendenti dalla selezione ) come descrivi, la regola di base che raccomando è di:

Disabilita i campi in a quando esiste un solo set di campi dipendenti dall'input . Ciò fornisce un'anteprima all'utente di cosa possono aspettarsi quando selezionano o forniscono un valore particolare per il campo di controllo (stato civile, nel tuo caso). È meglio che nascondere i campi perché rende la forma visivamente stabile senza strani spazi vuoti o altri campi che scivolano spontaneamente per fare spazio. È meglio che lasciare i campi abilitati perché gli utenti possono saltare mentalmente i campi disabilitati senza studiarli per vedere se si applicano o meno.

Nascondi i campi in presenza di insiemi alternativi di campi dipendenti dall'input . Cioè, se hai intenzione di sostituire alcuni campi con altri a seconda dell'input dell'utente, nascondi quelli che non si applicano. Poiché stai scambiando campi, il modulo rimane relativamente stabile. È preferibile disabilitare perché impedisce al modulo di essere troppo ingombro di molti campi che non possono essere applicati contemporaneamente.

Ci sono aree grigie, come al solito. Ad esempio, se per una selezione hai un campo dipendente dall'input, ma per un'altra selezione hai i quattro campi dipendenti dall'input, potrebbe essere meglio usare la disabilitazione per mantenere la stabilità e fornire l'anteprima. Il costo nel disordine è piuttosto basso.

Ho tutto ciò che vorresti sapere sulla disabilitazione e il nascondimento * su Controllo dei tuoi controlli .

* Ma avevo paura di chiedere.

1
Michael Zuschlag