risposta-alla-domanda-sullo-sviluppo-web-bd.com

Quali schemi UI / UX non "traducono" bene se localizzati in altre lingue?

Volevo vedere quali suggerimenti potrebbero avere altri designer con più esperienza nella progettazione di applicazioni Web e siti che devono gestire più lingue.

Conosco le basi, come aspettarsi che la lunghezza delle etichette cresca di 1/3 (o più) a seconda della lingua, ecc. (Anche ribadire quei suggerimenti sarà utile)

Ma ci sono particolari schemi UI/UX da cui stai lontano perché hanno il potenziale di "esplodere" a seconda della lingua?

Ad esempio, le schede di dimensioni fisse possono facilmente causare un problema, ma sono sicuro che ci sono modi (diversi dal troncamento) per gestire le schede su, ad esempio, un sito tedesco, in cui la parola "Carrello" diventa "Einkaufswagen" e triplica in dimensione.

In quali problemi hai riscontrato e come li hai gestiti?

Quali esempi di siti pensi che gestiscano bene il problema o no?

Offrirò Amazon come esempio, dove, di fronte al problema del carrello sopra, hanno deciso di rimuovere il pulsante Lista dei desideri perché non si adatta più. Questo mi sembra un incubo di coerenza e non è il modo corretto di gestire il problema.

30
Chris Janssen

Come analista UX per aziende multinazionali nel mondo arabo (dove abbiamo progettato gli stessi siti con una versione inglese e una versione araba) gli elementi dell'interfaccia utente sono praticamente gli stessi. Non c'è alcuna differenza tra l'uso di una casella combinata a discesa qui o là o se i pulsanti di opzione funzionano da qualche parte ma non funzionano per gli altri.

Abbiamo notato tuttavia che se esiste un elemento che inizia ad essere utilizzato in massa sui siti Web tradizionali, ci vuole tempo perché gli utenti arabi li afferrino perché ci vuole tempo perché questi elementi si diffondano nei siti Web arabi. Ad esempio, ricordo la prima volta che ho usato un tag cloud in un'applicazione video: [alcuni] utenti arabi non hanno riconosciuto che la dimensione del tag è un'indicazione della frequenza con cui viene utilizzato, perché non si sono verificati una nuvola di tag prima.

Per quanto riguarda i layout, ecc., La nostra azienda passa da destra a sinistra, inclusi il logo e il menu. Credo che Jacob Nielsen abbia fatto alcune ricerche sui layout da destra a sinistra in cui si afferma che il layout dei siti Web per le lingue da destra a sinistra deve essere capovolto dalle loro controparti inglesi, ma nel complesso, il comportamento rimane il stesso, appena cambiato da sinistra a destra.

Irrilevante per la tua domanda, ma immagino che vorrei sottolineare, è che i messaggi di errore e di successo e il testo in generale sono completamente diversi. Un messaggio come "Non hai accesso a questo articolo" non sarebbe in alcun modo accettabile in arabo in Arabia Saudita, ad esempio. Dovrebbe essere attenuato, perché non avere il permesso sembrerebbe offensivo e offensivo. Tuttavia, in un posto come il Libano, si applicherebbe lo stesso messaggio di errore in arabo. Ovviamente, come hanno detto le persone sopra, molte ricerche devono essere fatte sulla cultura del paese con cui hai a che fare.

Spero che i miei due centesimi mi aiutino.

13
Tarek

In termini di convenzioni UX le strutture sono abbastanza universali.

Per problemi di lingua, parla sempre con un esperto locale nel paese per cui stai traducendo. Inoltre, esamina i siti locali più famosi per quel paese. La traduzione del dizionario di una parola potrebbe non essere il termine corretto da utilizzare. In un caso come Einkaufswagen potrebbe esserci una scorciatoia comune in uso in Germania che non è nel dizionario standard. Un esperto locale lo saprebbe.

L'area di significativa divergenza è nella progettazione grafica. Tavolozze dei colori, stile delle immagini, griglie, caratteri, complessità grafica e molti altri fattori sono in gioco nell'identità grafica di ciascun paese. Ad esempio, i siti giapponesi presentano molte icone, simpatici personaggi e colori superluminosi. Dai un'occhiata a questo famoso sito di shopping: http://www.rakuten.co.jp/ (assicurati di passare all'edizione giapponese). La Cina o la Germania in confronto sono più tranquille. Eccetera.

Per conoscere le convenzioni di design, vai in una libreria con una sezione di design grafico ben fornita, avranno libri e riviste che coprono stili internazionali.

2
Simon Woodside

Che bella domanda - questa è meno di una risposta, e più di alcune possibili risposte, a cui gli altri devono pensare. Concordo sul fatto che cambiare il layout della pagina perché la lingua causa problemi di dimensioni è una cattiva soluzione - sicuramente ci deve essere una forma di abbreviazione in tedesco, che potrebbe adattarsi a un pulsante ingrandito. Dovrebbe esserci coerenza riguardo allo stile e al layout dei siti.

Le sfide sono le lingue in cui non leggono da sinistra a destra. Non so se sono stati fatti studi sul fatto che i lettori arabi o ebraici scansionino le pagine in modo diverso, ma sono sicuro che alcune delle norme di posizionamento potrebbero differire, se le persone iniziano a destra. Tuttavia, penso di ricordare di aver letto che anche per queste lingue, i menu a sinistra sono appropriati - penso che ciò abbia a che fare con il fatto che sono accessibili dal mouse, almeno inizialmente.

Anche il cinese e il giapponese possono differire nella loro scansione della pagina e probabilmente si applicheranno molti degli stessi problemi. Ci sono altri problemi sollevati da queste culture riguardo ai colori - ancora una volta, non sono un esperto, ma la norma del rosso, dell'ambra, del verde - persino il rosso come negativo e il verde come positivo - non sono universali. Sebbene possano essere appresi, identificare gli schemi di colore appropriati e il significato dei colori può essere importante.

Una questione correlata è che i colori del lutto o del matrimonio non sono universali. Quindi, ad esempio, un sito che ha un tema fortemente viola, può essere visto perfettamente bene in Occidente, ma nei paesi in cui il viola è il colore del lutto, questo sarà visto come un sito prevalentemente nero sarebbe visto in Occidente.

So anche - da quelle pubblicità HSBC - che i numeri sono talvolta culturalmente significativi. Quindi prendere le persone attraverso vari passaggi può colpire numeri fortunati o sfortunati. Il fatto che 13 sia sfortunato in Occidente significa che spesso questo non viene raggiunto, ma questo indica che molti numeri più bassi hanno un significato in Cina. Quindi avere 4 passaggi non può essere considerato di buon auspicio.

Come regola generale, penso che sia importante conoscere la cultura per cui l'IU è in fase di sviluppo e il modo in cui le funzionalità possono essere interpretate. Si tratta di applicare le stesse regole che applichiamo a qualsiasi altra parte dell'interfaccia utente, ma provenienti da una diversa prospettiva culturale. Significa capire quali sono le regole culturali e reinterpretarle.

Che è una specie di quello che stai chiedendo. Ma spero che questo possa aver aperto un po 'il significato.

2