risposta-alla-domanda-sullo-sviluppo-web-bd.com

Perché Google Maps traduce / traslittera i nomi delle strade inglesi in Hangul?

Mi sono sempre chiesto qualcosa, su come Maps (e molte altre app, come l'app meteo iOS nativa) convertono i nomi delle città e i nomi delle strade in Hangul (l'alfabeto coreano), come si suppone di lasciarli in inglese. (Ho il mio telefono coreano come un tentativo di aiutarmi nell'apprendimento del coreano)

L'immagine in basso è di un posto vicino al centro di Orlando. Non sarebbe più utile se rimanessero in inglese? Posso solo vedere i professionisti che lo fanno:

  1. Se fossero in inglese, un oratore solo coreano sarebbe comunque in grado di abbinare i simboli ai segnali stradali fisici, cosa che non potrebbero fare se non avessero idea di come pronunciare le lettere e

  2. Un oratore solo coreano che non ha familiarità con la zona avrebbe difficoltà a mostrare la mappa a qualcuno che è originario della zona per ottenere ulteriori istruzioni più dettagliate.

  3. Infine, questi sono nomi, quindi non possono essere tutte traduzioni ufficiali e, a mio avviso, hanno maggiori probabilità di contenere errori, rendendo potenzialmente più difficile trovare una strada con la mappa di quanto non fosse in origine.

Soprattutto il rovescio della medaglia, in cui qualcuno dagli Stati Uniti che viaggiano in Corea del Sud ha molte meno probabilità di comprendere le regole di pronuncia di Hangul. Penserei che sarebbe molto più facile navigare se il nome visualizzato in Maps fosse il più fisicamente possibile accurato.

Quali sono i pro per convertire l'alfabeto in questi casi?

iPhone 8 Plus iOS 11

Per ogni evenienza, ho fatto uno screenshot nella stessa area con un Pixel 2 XL su Android 8.1 con lo stesso comportamento, quindi è più sicuro che l'app esegua la traslitterazione anziché il sistema operativo

Pixel 2 XL Android 8.2

8
Brian Leishman

Pensando alle mie esperienze personali in viaggi in luoghi con alfabeti diversi, è stato bello avere sia l'alfabeto locale che l'alfabeto latino su mappe e segni, in modo che potessi abbinare i glifi ai cartelli stradali e pronunciare il nome quando parlavo con la gente intorno a me. A volte (come ho imparato a Tokyo) anche avere una mappa non ti impedisce di perderti abbastanza, e un locale si avvicina e vuole aiutare.

2
Stacy H