risposta-alla-domanda-sullo-sviluppo-web-bd.com

Aiutatemi a capire questa interazione del filtro di ricerca inclusa / esclusa (4 opzioni)?

Sto lavorando a uno strumento che consente agli utenti di analizzare un rapporto popolato con un sacco di post sui social media (principalmente Twitter) relativi a un argomento di loro interesse. All'interno di questo, sto costruendo qualcosa che consente agli utenti di cercare il rapporto (per cose come testo, autore, hashtag, ecc.) e applica questa ricerca come filtro. Quindi, per esempio, un utente che lavora presso Nike potrebbe voler cercare nel rapporto "Scarpe Nike" che ha creato che parla di Nike per menzioni della parola "Lebron" per vedere cosa pensano le persone della loro ultima campagna con LeBron James. Potrebbero anche voler escludere la parola "Nike" per sbarazzarsi di quei dati e vedere cos'altro viene menzionato al di fuori del loro marchio (cioè: un sacco di persone stanno parlando positivamente di Adidas + Lebron per qualche motivo questo mese).

Ho escogitato alcune opzioni per un MVP di questa funzione. I miei vincoli in questo momento sono che l'esperienza di ricerca/filtro deve sembrare molto veloce e leggera, un utente deve essere in grado di includere ed escludere testo, autori, URL e ID e che non possiamo salvare o consentire l'attivazione/disattivazione di qualcuno di questi filtri/ricerca (che diamine sono?) ancora.

Ecco le 4 opzioni per i controlli che ho escogitato finora. In questo scenario, un utente desidera escludere tutti i post che menzionano o contengono l'autore @nike dalla visualizzazione del report. Li vomiterò su un sito di test, ma mi piacerebbe anche il feedback qui.


Opzione 1: Una casella di ricerca. Un utente può selezionare se desidera includere o escludere una volta che passa su un'opzione.

Option 1:


Opzione 2: Questa è stata in realtà la mia prima iterazione. Una casella di ricerca con un input a discesa [uguale/non uguale] (potrebbe essere/non è, +/- .. non sicuro?) Accanto ad essa. L'utente può fare clic e scegliere se si tratta di un'inclusione o esclusione dal menu a discesa e quindi cercare ciò che desidera.

enter image description here


Opzione 3: Una casella di ricerca. Le ricerche sono tutte incluse/incluse (il nostro caso d'uso principale) per impostazione predefinita. Se un utente desidera che sia un'esclusione, può fare clic sul link "Escludi invece" al passaggio del mouse.

enter image description here


Opzione 4: Due caselle di ricerca. L'utente fa clic nella casella di ricerca di inclusione se desidera includere qualcosa e nella casella di ricerca di esclusione se desidera escludere. In realtà avevo optato per questa opzione, ma ho avuto il respingimento che utilizzava molto schermo immobiliare e probabilmente poteva essere realizzato con solo una casella di ricerca.

enter image description here

Mi piacerebbe un feedback su:

  1. Quale opzione ritieni funzioni meglio o se esiste una soluzione completamente diversa che ritieni mi manchi?
  2. Esiste una migliore interazione con il menu a discesa della ricerca che potrei seguire con lei anziché il riquadro a comparsa che appare sotto la casella? Qualche strumento o sito web stimolante con uno schema migliore?
  3. Come si chiama? Fondamentalmente sta creando filtri temporanei cercando un report composto da post che quell'utente ha generato da ... cercando un ampio database di post. L'ho chiamato Pubblica i filtri di ricerca ma: scrollata di spalle:!

Grazie mille!

1
uhlexsis

Sto lavorando per implementare i filtri di inclusione/esclusione in un contesto diverso.

Ho provato l'interfaccia utente simile ad alcune delle altre opzioni, in particolare l'interfaccia utente che separa i termini in 2 elenchi o chiedendo all'utente di scegliere se includere o escludere in anticipo, ma ho anche ricevuto feedback dicendo che erano confusi. Sembra che l'ordine naturale delle operazioni per la maggior parte degli utenti sia Word, quindi includere/escludere la decisione.

Ho ricercato una serie di opzioni e la migliore che ho trovato è questa: https://help.highrisehq.com/contacts/better-tags/

In breve, cerchi e selezioni una parola. Viene visualizzato come filtro di inclusione (opzione predefinita e comportamento tipico per il filtro). C'è un controllo accanto ad esso per un'azione secondaria per escludere la Parola, se necessario.

Questo è il migliore perché l'utente inizia digitando nel campo di input, che è l'azione a cui gli utenti sono maggiormente abituati, e il filtro viene applicato. Possono scegliere di escludere il termine in seguito, ma è facoltativo. L'azione del filtro è suddivisa in 2 semplici azioni.

L'opzione più vicina tra quelle che suggerisci è l'opzione 3, ma nel tuo esempio chiedi ancora all'utente di fare 2 scelte contemporaneamente: quale Word e se includere o escludere. Inoltre, il modo di includere non è precisato. Poiché non esiste alcun limite su "Escludi", potrebbero confondersi su ciò che farà facendo clic sulla barra.

1
celinelenoble

Per la domanda numero 1. Sento che di tutte le opzioni la meno complessa è la numero 1. Avere progetti come il numero 2 potrebbe essere complicato: gli utenti non capiscono il icone, culture diverse che hanno un altro significato per quelle, ecc.

Per il numero 2. Google ha un comportamento predefinito di includere alcune delle parole nella query e quindi una chiamata su ciascun risultato per forzare query rigide. Evidenzia la parola mancante e offre all'utente la possibilità di forzare una query rigorosa su di essa. Vedi l'esempio.

Check out the "missing" and "must include" at the bottom

Per il numero 3. Direi che si tratta di un raffinatore o di un filtro avanzato.

0
Ainhoa Ostolaza

Opzione 4 penso sia la migliore. Anche se potrebbe non essere così elegante come gli altri, richiede la minima quantità di pensiero in anticipo da parte dell'utente, non si pone la domanda "come ottengo uno nell'area di inclusione e uno diverso nell'area di esclusione ". Nell'opzione 1 lo scoprono dopo aver interagito, dato che lo impareranno abbastanza rapidamente. Ma l'opzione 4 suddivide bene le informazioni in 2 punti ed è immediatamente chiara. Le altre opzioni che penso possano essere soggette a errori di clic in cui l'utente ha pensato di includere, ma in realtà ha colpito l'altro o viceversa e sarebbe stato costretto a cancellarlo e riprovare o continuare a pensare di aver fatto la cosa giusta, perdendo così tempo.

Una quinta opzione potrebbe essere quella di consentire all'utente di cercare un termine e selezionare un filtro da un menu a discesa universale e questo verrà aggiunto a un elenco. Quindi, utilizzando un menu a discesa su quel termine, possono scegliere se includere/escludere dove includere è l'impostazione predefinita. In questo modo possono alternare tra l'inclusione/esclusione e non doverlo eliminare.

0
Jordan Reiser